Archivio news 08/10/2021

SUPER BERETTA, MANITA!

Servizio Star - Strategy


STAR, SETTIMA SINFONIA

 

 

STAR-STRATEGY&  7-3

RETI: Pt. 3' Beretta (Star), 16'Facchini (Strat.), 22' Beretta (Star), 24' Beretta (Star); St. 6' Beretta (Star), 8' Ghislandi (Strat.), 12' Pedretti (Strat.), 19' Piana (Star), 20' Beretta (Star), 22' Girardi (Star)

 

LA CHIAVE TATTICA

Si sono affrontate due squadre desiderose di risalire la china della classifica e che si sono date battaglia a viso aperto per buona parte della gara.
Si assiste a un primo tempo combattuto nel quale Strategy tiene testa agli agratesi; a inizio ripresa, con una condotta di gara estremamente generosa, gli ospiti cullano il sogno di riacciuffare la parità, ma nell'ultimo scorcio di gara rimonta in cattedra Star che, con tre reti in quattro minuti, vanifica i sogni bianconeri sancendo così una vittoria che non ammette repliche.

 

PAGELLE  STAR

Sole 6 Una buona parata quando la partita era ancora in bilico; non irreprensibile sul secondo gol subito.

Koerner 7 Motore di fascia che predilige partire da dietro per poi creare non pochi grattacapi in fase offensiva.

Arici 7.5 Pilastro difensivo dotato di ottima tecnica e visione di gioco, si spinge in attacco a creare assist per le punte.

Ruffo 7 Lottatore di centrocampo sempre presente nelle incursioni dei suoi.

Girardi 7  Discreto in entrambe le fasi di difesa e d'impostazione. Timbra il settimo gol.

Morisco 7 Sempre pericoloso là davanti: giocando in posizione esterna fornisce non pochi assist.

Piana 7.5 Lotta come un leone a centrocampo su tutti i palloni proponendosi egregiamente anche in fase offensiva. Timbra il quinto gol.

Beretta 8.5 Punto di riferimento realizzativo della sua squadra; assolutamente implacabile, tramuta in rete tutti palloni sfruttabili. Manita! Indiscusso man of the match.

 

PAGELLE STRATEGY &

Bini Smaghi 6 Fa quello che può senza lode e senza infamia. Non ha grosse colpe sui gol subiti.

Bisio 6 Non ha certo un cliente facile, in quanto chiamato a contrastare il migliore degli avversari.

Della Chiesa 6.5 Lotta e s'impegna in fase d'attacco, usando anche la fisicità quando occorre. Colpisce un legno nel primo tempo.

Ghislandi 6.5 Cerca di contenere le scorribande avversarie che arrivano dalle fasce. Segna il secondo gol della sua squadra con un tiro dalla distanza.

Facchini 6.5 Generoso cursore di fascia, timbra il gol del momentaneo pareggio.

Pedretti 6.5 Si divora qualche palla gol di troppo, ma è uno dei più propositivi dei suoi là davanti.

Pasquini 6 Non riesce a entrare in maniera determinante nella gara anche se svolge il suo compito sufficientemente.

Tomasino 6 Discreta la sua gara: crea qualche grattacapo là davanti.

Punzi 6 S' impegna nel primo tempo, esce nella ripresa.