SETTEBELLO STRATEGY&

14/06/2022

Servizio Strategy& - Curia


 

STRATEGY& - CURIA 7-1

RETI: 13’, 29’, 36’, 46’ Della Chiesa (S), 17’ Berto (C), 18’ Piazza (S), 37’ Tomasino (S), 42’ Fossati (S)

AMMONITI: 49’ Monastero (C)

 

LA CHIAVE TATTICA

Ormai fuori dalla lotta playoff, le due compagini si presentano 7v7 per onorare gli ultimi impegni. Inizialmente regna l’equilibrio, con qualche occasione sia per gli ospiti che per i padroni di casa che, al 13’, passano in vantaggio con un destro da fuori di Dalla Chiesa. Al pareggio di Berto, risponde immediatamente Piazza, che manda tutti a riposo sul 2-1 Strategy&.
A inizio ripresa Alibrandi si fa male e si sposta in attacco per cercare di sopperire alla mancanza di corsa; dunque Curia non solo deve buttarsi in avanti per recuperare, ma si trova quasi sempre in inferiorità numerica in più zone del campo.
La squadra di Fossati è brava a sfruttare le discese in contropiede per bombardare Margiotta, che prova a metterci una pezza. Il secondo tempo si chiude con un parziale di 5-0 per il complessivo 7-1.

 

PAGELLE STRATEGY&

Cordovani 6.5 Sul gol è coperto e non può nulla. Sventa un paio di conclusioni insidiose.

Della Chiesa 9.5 È la sua serata: quando parte palla al piede è immarcabile. Mette in porta Tomasino e segna il poker personale.

Ghislandi 6.5 Sempre pronto difensivamente, spesso cerca di trasformare i recuperi palla in azioni offensive.

Tomasino 8 Metronomo del centrocampo, detta i tempi di gioco; al triplice fischio il suo score personale è di un gol e due assist.

De Paoli 6.5 Ordinato in copertura e propositivo quando deve attaccare, come dimostra l’assist messo a referto.

Fossati 7 Guida la difesa, ma non disdegna le spinte offensive. Trova anche il gol su assist di De Paoli.

Piazza 7.5 Punto di riferimento dei suoi, combatte su ogni pallone. Gol e assist coronano il tutto.

 

PAGELLE CURIA

Margiotta 6.5 Nonostante i sette gol subiti evita un passivo ancor più severo.

Alibrandi 6 Nel primo tempo prova a difendere con ordine. Gioca il secondo da infortunato solo per non lasciare i suoi in inferiorità numerica.

Monastero 6 Qualche spunto in fascia nel primo tempo; poi costretto ad arretrare, tiene la posizione.

Volpe 6 Lotta su tutti i palloni a centrocampo provando a difendere e ripartire.

Berto 6.5 Si distingue per alcuni ottimi interventi difensivi in una serata no dei suoi: è l’autore del gol della bandiera.

Saccomanni 6.5 Svaria su tutto il fronte offensivo, si abbassa per cercare di costruire gioco e nel finale colpisce un palo esterno.

Lana 6 Cerca di coprire con ordine, ma gli avversari arrivano da tutte le parti.